Gallivaggio. Consegnati a breve i lavori per il vallo paramassi, opera ultimata in 370 giorni

SAN GIACOMO FILIPPO – Sono in fase di consegna i lavori per la realizzazione del vallo paramassi a Gallivaggio a San Giacomo Filippo, lungo la SS36.

“In questo momento – sottolinea il presidente della Comunità montana della Valchiavenna, Davide Trussoni – in sinergia con Regione Lombardia e la ditta appaltante, stiamo lavorando per individuare tutte le misure di sicurezza possibili”.

L’area, teatro dell’imponente frana – oltre 7mila e 500 tonnellate di detriti – che nel 2018 tenne per alcuni mesi in scacco i 1.500 abitanti della Valle Spluga, è ancora in movimento tanto che alcuni smottamenti minori sono stati registrati in seguito all’evento principale.

“Abbiamo chiesto anche l’intervento del Centro di Competenza del Dipartimento della Protezione Civile Nazionale – aggiunge Trussoni – che mette a disposizione le proprie competenze quando si attuano importanti interventi geologici”.

I lavori, dell’importo di 2milioni e 300mila euro, dovrebbero concludersi in 370 giorni e consentiranno di realizzare un’importante opera di difesa passiva contro i fenomeni franosi non solo nei confronti del Santuario di Gallivaggio ma anche, e sopratutto, della SS36.

Michele Broggio