Confindustria. Rinnovate tutte le cariche sociali delle categorie merceologiche

SONDRIO – In modalità online le assemblee delle dieci categorie merceologiche di Confindustria Lecco e Sondrio hanno rinnovato le cariche sociali per il biennio 2020-2022. Oltre ai presidenti sono stati nominati i vicepresidenti, i consiglieri ed i rappresentanti piccola industria. Le riunioni sono state occasione per un confronto sulla profonda crisi che il Paese sta affrontando, oltre che per una riflessione sul futuro e sulle linee tematiche che le singole categorie merceologiche metteranno al centro dell’attenzione per il prossimo periodo.

“Mi preme ringraziare i colleghi che si sono messi a disposizione, scegliendo di dedicare una parte del loro tempo e delle loro energie all’Associazione anche in un momento così difficile, dove le sfide sono ancora più grandi. Do un benvenuto a nome di tutti in particolare a quanti iniziano la prima esperienza come parte attiva nei nostri organi – commenta il presidente di Confindustria Lecco e Sondrio Lorenzo Riva – La nostra gratitudine va anche a tutti i consiglieri, a quanti ricoprono e hanno ricoperto cariche e ai molti imprenditori che in questi anni non hanno fatto mancare la loro attenzione. Ogni singolo contributo è prezioso, così come è prezioso lo spirito di coesione che vediamo rafforzarsi anche in questi giorni. I tempi sono difficili ma ce la faremo, tutti insieme”.

“Il rigoroso rispetto delle misure anti-contagio ci ha portati verso modalità di gestione mai applicate prima per lo svolgimento di questi appuntamenti associativi – evidenzia il direttore generale di Confindustria Lecco e Sondrio Giulio Sirtori -.  Gli eventi in presenza hanno il valore aggiunto di uno scambio che gli strumenti digitali, per quanto efficienti, non potranno mai eguagliare. Tuttavia, questa esperienza ha dimostrato che i meeting a distanza hanno anche alcuni vantaggi apprezzati, ad esempio quello di non comportare tempi di spostamento che incidono su agende già complesse, favorendo una larga partecipazione da parte delle imprese ed è probabile che in futuro la soluzione digitale potrà essere adottata per alcuni tipi di riunioni”.

I neoeletti consigli direttivi delle dieci categorie merceologiche

ALIMENTARE: Presidente Emilio Mottolini (Salumificio Mottolini); Vicepresidente Plinio Agostoni (Icam); Consiglieri Danilo Drocco (Gruppo Italiano Vini) e Lorenzo Aliverti (Latteria Sociale di Chiuro); Rappresentante Piccola Industria Alessandra Padelli (SpecialCoffee).

ATTIVITÀ ESTRATTIVE: Presidente David Govoni (Unicalce); Vicepresidente Matteo Redaelli (Fassa); Rappresentante Piccola Industria Pietro Cabello (Serpentino e Graniti).

CARTA, GRAFICA, EDITORIA: Presidente Emanuele Redaelli (Tilsa); Vicepresidente Carlo Anghileri (Novacart); Consigliere Giuseppe Cima (Cartiera dell’Adda); Rappresentante Piccola Industria Gianluca Bonazzi (Bonazzi Grafica).

LEGNO: Presidente Aldo Dattomi (Legnotech); Vicepresidente Vittorio Veggetti (Citterio); Rappresentante Piccola Industria Annalisa Rainoldi (Rainoldi Legnami).

METALMECCANICO: Presidente Giacomo Riva (Electro Adda); Vicepresidente Emanuele Pietrangeli (Nuovo Pignone); Consiglieri Roberto Crippa (Technoprobe), Marco Gritti (Farina Presse), Giuseppe Rota (Varo), Fabio Annettoni (C.E.A.), Marco Corti (Costamp Group) e Alberto De Matthaeis (Carcano Antonio); Rappresentanti Piccola Industria Andrea Venini (Venini), Paola Colombo (Carpenteria Colombo) e Marco Campanari (Cicsa).

PLASTICA, CHIMICA, FARMACEUTICA: Presidente Aristide Stucchi (AAG Stucchi); Vicepresidente Alfredo Masuello (Plastiape); Consiglieri Anna Crupi (Pharmalife Research) e Luigi Mario Ceruti Puricelli (Puricelli); Rappresentanti Piccola Industria Massimo Denti (Tecnoplastica Group) e Alfredo Bresciani (Satinal).

SERVIZI: Presidente Riccardo Riva (Fischer & Rechsteiner Company); Vicepresidente Sergio Schena (Sergio Schena Assicurazioni); Consiglieri Mario Goretti (Agomir) e Emanuele Piasini (Webtek); Rappresentante Piccola Industria Roberto Morganti (Morganti Insurance Brokers).

TESSILE E ABBIGLIAMENTO: Presidente Sergio Arcioni (T.S.A. Torcitura Serica Arcioni); Vicepresidente Giovanni Ruggeri (Gitalia Jacquard); Consiglieri Davide Colombo (Prosetex) e Matteo Pozzi (Pozzi Arturo); Rappresentante Piccola Industria Ambrogio Gerosa (Gerosa).

TURISMO: Presidente Franco Vismara (Funivia al Bernina F.A.B.); Vicepresidente Ercole Crippa (Parco Malgrate); Rappresentante Piccola Industria Giorgio Zini (Associazione Ski Pass Livigno).

UTILITY: Presidente Roberto Scottoni (A2A); Vicepresidente Domenico Salvadore (Silea); Consigliere Giuseppe Rossi (Mercitalia Rail – Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane).