Sondrio. Il sindaco ringrazia la Regione: “Sostegno importante”

SONDRIO – Piano Marshall e fondi Aqst: il sindaco di Sondrio, Marco Scaramellini, ringrazia la Regione per il sostegno.

“Nella fase difficile che stiamo attraversando, caratterizzata dalla preoccupazione per il presente e dalle incertezze per il futuro, il sostegno della Regione Lombardia, sempre importante, diventa cruciale per gestire nuove problematiche che coinvolgono il pubblico e il privato, i servizi da garantire ai cittadini in completa sicurezza e la ripresa economica – afferma il primo cittadino -. Molti settori sono in crisi, altri sono stati penalizzati dalla chiusura e i comuni sono chiamati a riorganizzare asili e scuole con un un aggravio dei costi. Incamerare entrate straordinarie pari a 2,4 milioni di euro, tra “Piano Marshall” e Aqst, equivale ad avere un aiuto enorme che ci consentirà di promuovere interventi in ambito viabilistico, per l’impiantistica sportiva e le manutenzioni e contemporaneamente libererà risorse che potranno essere utilizzate per coprire le spese da sostenere per adottare le misure di sicurezza”.

“La Regione ha compreso le difficoltà del momento varando un piano a sostegno degli enti locali che si aggiunge alle risorse già stanziate nei mesi scorsi: un provvedimento concreto, che va nella direzione di rilanciare le attività economiche, poiché lavori pubblici significano nuove gare di appalto per le quali contiamo di coinvolgere le imprese locali garantendo un indotto al territorio in termini di forniture e di occupazione – conclude Scaramellini -. Da parte nostra, ci impegneremo affinché le risorse vengano utilizzate in tempi brevi per avviare e concludere opere importanti per la città e i residenti”.