Sernio. Colata di fango travolge la strada Biolo-Refreddo: nessuno coinvolto

SERNIO – Il maltempo che sabato pomeriggio ha investito la Valtellina e la Valchiavenna ha causato disagi anche a Sernio.

Una colata di fango, inquietantemente simile a quella che a Chiareggio ha fatto tre vittime, ha invaso la strada Biolo-Refreddo nella valle del torrente Refrecc, in località Sciaresa, e ha travolto il ponticello. Fortunatamente in quel momento lungo la strada, che al momento rimane chiusa, non passava nessuno, e si è evitata una nuova tragedia.  Rimaste isolate alcune persone sui monti di Sernio, e chi ha voluto ieri ha potuto scendere a valle sotto la vigilanza della Protezione civile. Il torrente è stato già riportato in alveo, ripristinando le condizioni di sicurezza idraulica.

“La colata è scesa verso le 17 di sabato, mentre anch’io stavo scendendo e sono stato informato proprio pochi istanti prima di raggiungere il ponte invaso e coperto dal materiale – spiega il sindaco di Sernio, Severino Bongiolatti – Mai mi sarei immaginato di trovarmi davanti ad un simile scenario. Fortuna ha voluto che nessuno si trovasse a transitare in quell’istante“.