Esami. Prova orale in presenza per 3.047 studenti tra medie e superiori

SONDRIO – La fine dell’anno scolastico 2020/2021, fissata per il prossimo 8 giungo, si avvicina e con essa anche la data per gli Esami di Stato che i ragazzi iscritti all’ultimo anno delle scuole secondarie di I e di II grado sono chiamati a sostenere.

Come per lo scorso anno, in considerazione dell’emergenza sanitaria, sia per il primo che per il secondo ciclo, l’Esame consisterà in una prova orale in presenza che partirà dalla discussione di un elaborato, il cui argomento è stato assegnato alle studentesse e agli studenti dal Consiglio di classe.

Quest’anno gli studenti della secondaria di I grado – le medie – che si apprestano a sostenere l’esame sono complessivamente 1.643 (1.634 delle scuole Statali e 9 della Paritaria a cui si aggiungono 26 studenti del CPIA) e le prove, che coinvolgeranno 85 classi terze di tutta la provincia, avranno inizio la settimana che segue la fine delle lezioni, con date diverse in base a ciascun Istituto.

Per quanto riguarda invece la secondaria di II grado – le superiori – gli studenti che affronteranno l’esame di Maturità (che quest’anno prevede un’unica prova orale) sono 1.404 di cui 495 nei Licei, 531 negli Istituti tecnici, 378 negli Istituti professionali e 29 privatisti. Le prove di maturità, che coinvolgeranno in tutto 70 classi e 35 commissioni, avranno inizio il 16 giugno.

“Auguro a tutti i ragazzi che si accingono a sostenere l’Esame di affrontarlo con la massima serenità ma al tempo stesso con la necessaria dose di impegno e responsabilità che questa prova richiede – sottolinea il dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Sondrio, Fabio Molinari – Quest’anno, a causa delle circostanze determinate dall’emergenza sanitaria, è stato per tutti un periodo piuttosto travagliato ma sono certo che i vostri insegnanti vi abbiano traghettato nel migliore dei modi a questo appuntamento”.